“The basket” – Suresh Eriyat / “Overrun” – aa.vv.

Due chicche animate. Due corti diversi tra loro ma entrambi profondi e sorprendenti. 💥The Basket (Tokri) di Suresh Eriyat [2017]Una famiglia indiana. La piccola di casa rompe per sbaglio un “prezioso” orologio e così decide di costruire dei cestini da vendere per riparare al danno fatto.Splendido lavoro in stop motion a cura dello Studio Eeksaurus….

“1 Dimension” – Lu Yue [2013]

Direttore della fotografia per Zhang Yimou e John Woo, Lu Yue si ispira al teatro delle ombre cinesi per questo cortometraggio di 17 minuti. È la storia di un piccolo principe che parte con un maestro per capire la differenza tra il bene e il male… Suggestivo, denso, visivamente affascinante; una parabola orientale incantevole. 

“What did Jack do?” – David Lynch

Un detective raggiunge una scimmia di nome Jack al bar della stazione dei treni per interrogarla… 17 minuti per il nuovo David Lynch ovvero un cortometraggio apparso su Netflix. In Bianco e nero e con il solito adorato mondo dell’assurdo. Una conversazione che sfida le regole dello spazio-tempo. Noriko Miyakawa ha curato gli effetti speciali,…

“Alicia” e “Dìas sin luz” – Jaume Balaguerò

“Alicia” (1994) Jaume Balaguerò Prima di “Nameless” (1999), Jaume Balaguerò, uno dei nomi di punta del nuovo horror spagnolo, ha  diretto due cortometraggi. ALICIA è il primo (1994). Dura sette minuti ed è molto criptico. Inizia con una ragazza che ha le mestruazioni e viene portata via da due misteriosi esseri mascherati. Bianco e nero,…

“Reverse” – Josh Tanner

Un uomo in auto sta per uscire dal parcheggio, ma il sensore di retromarcia rileva qualcosa… E’ del 2018 questo interessante corto. Cinque minuti di tensione ben orchestrata. Il regista è australiano e sta lavorando al suo primo lungometraggio.   Scheggiometro:        

“Le sang des betes” – Georges Franju

Georges Franju gira nel 1949 questo cortometraggio di venti minuti. Siamo alle porte di Parigi, vediamo la gente vivere la  quotidianità e poi ci vengono aperti i cancelli di alcuni  mattatoi. Il film ci avvicina al lavoro svolto dentro questi macelli, dove gli animali vengono uccisi e squartati. Una musica struggente, una voce delicata fuori…

“The boy who chose the earth” – Lav Diaz

Ecco l’opera più “corta” di Lav Diaz; neanche due minuti. È stata girata per la Viennale del  2018. Il festival assegna ogni anno una sorta di trailer a un regista differente. THE BOY WHO CHOSE THE EARTH narra di un bambino rimasto solo sulla Terra mentre i suoi genitori sono partiti per un altro pianeta….

“Curfew” – Shawn Christensen

Cortometraggio del 2012 premiato con l’Oscar. Scritto, diretto e interpretato da Shawn Christensen. Un uomo sta per suicidarsi e una telefonata all’improvviso cambia tutto… Sublime e perfetto. 19 minuti ricchi di emozioni. E’ stato girato anche in versione lungometraggio. Scheggiometro:

“Asparagus” – Suzan Pitt

Delirio surrealista. Un’opera animata sull’universo femminile, tra simbolismi visti in un teatro delle illusioni. Ha richiesto quattro anni di lavoro a Suzan Pitt (1943-2019). Scheggiometro:

“Day trip” – Park Chan-wook

Park Chan-wook assieme a suo fratello Park Chan-kyong, realizza questo corto prodotto da una marca di abiti sportivi. Non ci troviamo però davanti alla solita opera promozionale. DAY TRIP parla del viaggio di un maestro di musica e della sua allieva, diretti verso la cima di una montagna, immersi nella natura incontaminata e magica. Paesaggi…

“Walker” – Tsai Ming-liang

  ♥♥ Scheggiometro:    4/5    –SCHIVATO– ⇓   –SFIORATO– ⇓   –GRAFFIATO– ⇔  -TRAFITTO- ⇑ La vita a passi lentissimi⇑ Mentre tutto (s)corre⇑ Una vita in meditazione (camminata) ⇑ Sublime esplorazione del tempo⇑  –PIOGGIA DI SCHEGGE- ⇑            

“Do visìvel ao invìsivel” – Manoel de Oliveira

  ♥♥ Scheggiometro:    4/5  –SCHIVATO– ⇓   –SFIORATO– ⇓   –GRAFFIATO– ⇔  -TRAFITTO- ⇑Non sono raggiungibile ⇑ Campo ovunque ⇑ Basta uno squillo⇑ Più insieme e soli⇑ –PIOGGIA DI SCHEGGE- ⇑  

“Simpan” – Park Chan-wook

  ♥ Scheggiometro: ♥  –SCHIVATO– ⇓   –SFIORATO– ⇓   –GRAFFIATO– ⇔  -TRAFITTO- ⇑ –PIOGGIA DI SCHEGGE- ⇑ La vena grottesca della morte⇑ Scossa di magnitudo con epicentro CUORE⇑ Quel cadavere è mio⇑ Il giorno del giudizio⇑ Obitorio: atto finale?⇑   Su ASIANWORLD disponibili sub ita

“Mirindas asesinas” – Alex De La Iglesia

  ♥ Scheggiometro: ♥  –SCHIVATO– ⇓   –SFIORATO– ⇓   –GRAFFIATO– ⇔  -TRAFITTO- ⇑ Mirindas, la bibita⇑ De La Iglesia: l’inizio⇑ Grottesco Noir⇑ El bar⇑ –PIOGGIA DI SCHEGGE- ⇑

“One perfect day” – Kim Jee-woon

  Schegge:  –SCHIVATO-   -SFIORATO-  -GRAFFIATO- Ho un appuntamento – Appuntamento al buio – Morra cinese alla coreana –  -TRAFITTO-  –PIOGGIA DI SCHEGGE-

“Night fishing” – Park Chan-wook

Schegge:  –SCHIVATO-   -SFIORATO-  -GRAFFIATO- Cinema iPhone4 – Pescare nell’anima – Specchio d’acqua –  -TRAFITTO-  –PIOGGIA DI SCHEGGE-

“Kung Fury” – David Sandberg

-SCHIVATO-  -SFIORATO-  -GRAFFIATO- Molte idee, ma se 30 minuti sembrano (già) troppi? -Immersione tra passato e futuro – Citazionismo e follia degenerativa da trash -TRAFITTO- -PIOGGIA DI SCHEGGE-