“Shabrang” – Sevdaliza

Le presentazioni: Secondo album della cantante iraniano-olandese Sevdaliza Alizadeh. Rifugiata politica… giocatrice di basket… cantante… L’ ascolto: Oscurità mediorientale, ombre trap, dolore tutto femminile in 15 tracce non sempre riuscite ma dall’ indubbio fascino. Promettente… La Scheggia: “Joanna”. Eleganza che si scinde per divenire un arco magico suonato dal dolore. Titolo: ShabrangArtista: SevdalizaGenere: electronic, trip-hopAnno: 2020

“Daytona” – Pusha T

Le presentazioni: Dal Bronx più tossico e oscuro, Pusha T che ha collaborato con un mare di artisti, si allea con Kanye West qui in veste di produttore. L’ ascolto: (Solo) 21 minuti per questo inabissamento di rap fulmineo. (Solo) 7 tracce per soccombere, tra morti e degrado, tra beat scheggiosi. Sulla copertina dell’album il…

“Good Mourning” – The Goners

Le presentazioni: Primo disco degli svedesi THE GONERS, nati con la fusione dei membri dei “Salem’s Pot” e degli ex “Yvonne”. L’ ascolto: Un lampo e siamo lanciati su uno scivolo tortuoso e incredibilmente divertente. Finiamo in una piscina multicolore dove l’apnea è stellare. Puro sollazzo energetico, una scarica di riff che ci rimette in…

“Set My Heart on Fire Immediately” – Perfume Genius [speciale LP]

Il suo corpo nudo, disteso su queste nuove tredici tracce che colano emozioni. Si passa da pezzi cantati in (un fantastico) falsetto a prove graffiate da passaggi elettronici, fino a momenti introspettivi. PERFUME GENIUS, giunto al suo quinto album è in gran forma.Sono passati dieci anni da “Learning”, il debutto che ci aveva fatto conoscere questa…

“Rising” – Rainbow [speciale LP]

17 Maggio 1976. Esce il secondo album dei “Rainbow”, fondati da Ritchie Blackmore dei Deep Purple, con la voce di Ronnie James Dio. RISING è un classico, dove gli appassionati di musica heavy, hanno colto un punto di rottura ed evoluzione nel genere hard-rock-metal.Epico e magico, un lavoro esplosivo, uno degli LP fondamentali da tenere assieme alle grandi…

“Ballads” – John Coltrane [speciale LP]

John Coltrane è un nome che fa vibrare ancora oggi la musica. Con lui il jazz si è arricchito di uno dei migliori (per molti il migliore in assoluto) sassofonisti della storia. Inizia la sua carriera collaborando con Miles Davis; si rivela dotato di una tecnica impressionante e l’ascesa verso l’olimpo della musica inizia con…

“Studio Uno” – Mina [speciale LP]

Sono gli anni di “Studio Uno”, il varietà televisivo che riunisce gli italiani sotto il canale RAI. Siamo tra il 1961 e il 1966 e Mina è uno degli artisti che presentano questo programma di enorme successo. Da qui, giunge l’ottavo disco della voce più celebre e potente della musica italiana. Troviamo l’edizione picture disc…

“Midnight Flight” – Earthshaker [speciale LP]

La risposta giapponese all’ heavy metal degli anni ottanta non è sicuramente mancata. Gli Earthshaker ad esempio, sono stati tra i nomi più influenti di questa ondata. Un grande successo che li ha portati in Europa e in America, pubblicando anche alcune opere in inglese. Ho ascoltato un loro disco datato 1984. Gli Earthshaker (nati…

“House of Wolves” – House of Wolves

Le presentazioni: Rey Villalobos è HOUSE OF WOLVES. Il cantautorato americano ha una nuova scheggia. Abbiamo ascoltato quest’album del 2016. L’ ascolto: Sussurra la sua voce, sembra spezzarsi da un momento all’altro per un dolore incontenibile. Un drappo rosso, pieno di poesie, cala su un palco appena illuminato. Un romanticismo perduto in ballate senza tempo….

“The slow rush” – Tame Impala

Le presentazioni: Tame Impala ovvero Kevin Parker dall’Australia, al quarto album. L’ ascolto: Si prosegue attraversando “Currents”. Emorragie di loop che spaziano da sonorità dance a psych-pop. Un illusorio easy-listening che s’infrange nelle nostre orecchie. Mancano i pezzi portanti dello scorso album, ma il progetto di Parker continua a incuriosire. La Scheggia: “One more hour…

“When we stay alive” – Poliça

Le presentazioni: Da Minneapolis, la band di ‘Give you the ghost” e “Shulamith” giunge al quinto album. L’ ascolto: Elettronica. Elegante. Eterea. La femminilità di Channy Leaneagh rende WHEN WE STAY ALIVE un viaggio magnetico, senza scossoni, in un clima soave di elettro-pop. Si ascoltano con piacere queste dieci tracce, che diventano minuto dopo minuto,…

“When I have fears” – The Murder Capital

Le presentazioni: Post punk che viene da Dublino. Il debutto (2019) dei THE MURDER CAPITAL. L’ ascolto: Una potenza oscura si avvicina, si alza un grido. Una protesta? Riff taglienti fendono il buio. La voce di James McGovern scaraventa un’inquietudine darkeggiante e la produzione di Flood (New Order; Depeche Mode; Nick Cave) evoca suggestioni impetuose….

“From the lions mouth” – The Sound [speciale LP]

Quanti cantanti e band non hanno mai raggiunto il successo che meritavano? Artisti dimenticati troppo presto, sfortunati, che non sono rientrati nei canoni modaioli di un determinato momento storico. Probabilmente i THE SOUND sono tra questi. Siamo negli anni della darkwave e del post punk, più o meno tra il 1979 e il 1988. Passano…

“Undone” – Amie Doherty

Le presentazioni: Amie Doherty, compositrice irlandese, si sta facendo strada nel mondo delle colonne sonore. Con UNDONE, una delle serie tv dell’anno, trova il suo primo successo. L’ ascolto: Si muove su note sognanti. Lo specchio sta andando in frantumi, un altro mondo sta per invadere la nostra realtà. Amie Doherty riesce nell’intento di sviluppare…

“Jesus Is King” – Kanye West

Le presentazioni: Il rapper più chiacchierato del pianeta. Un folle Re del mainstream, nella sua ennesima “conversione”… L’ ascolto: Un coro di “alleluja” in zona rap. Siamo oltre il kitsch, ma Kanye West è questo. Prendere o lasciare. 27 minuti che sono una giostra religiosa, un Gloria al cristianesimo. Ideologie fuori, polemiche e politica fuori,…

“Another green world” – Brian Eno [speciale LP]

Ho acquistato questo disco qualche tempo fa a Salerno, da “Disclan”, storico negozio di vinili che (r)esiste alla grande. Ogni volta che passo da quelle parti ci compro qualcosa. Another green world – Brian Eno Come in tutte le opere di Brian Eno, non mancano mai le sorprese. E’ un musicista che ha sempre spaziato…

“The future is a forward escape into the past” – Yann Novak

Le presentazioni: Yann Novak, classe 1979, è uno sperimentatore puro. Crea percezioni audiovisive. Album, video-installazioni, forme d’arte sensoriali. L’ ascolto: Basta chiudere gli occhi un attimo per perdersi. Tutte le coordinate si oscurano. Si rimane in balia dei disturbi sonori, all’interno di un tunnel spazio-tempo dalle correnti gelide. Yann Novak tesse un’atmosfera siderale in quaranta…

“We dissolve” – Chrysta Bell

Le presentazioni: Una modella. Una cantante. Un’attrice. Qualcuno dice sia un’aliena. E’ la musa di David Lynch con cui ha collaborato per un album (“This train”) e per il ritorno televisivo di “Twin Peaks”. L’ ascolto: L’ interpretazione di Chrysta Bell è  un colpo di fulmine. Artista a tutto tondo, seducente e brava ad aprire…

“III” – Naxatras

Le presentazioni: Band di Salonicco che debutta nel 2015. I Naxatras arpeggiano tra psichedelia e stoner. L’ ascolto: Chitarra trascendentale. Vortice in cui ci tuffiamo per giungere in un mare di sonorità simili. Abbandonarsi ai Naxatras però, provoca il piacere supremo. Anche se manca il guizzo personale della band, la loro musica è impeccabile. Nella…

“Zauberberg” – Kassel Jaeger, Stephan Mathieu, Akira Rabelais

Le presentazioni: Album ispirato al romanzo di Thomas Mann “La montagna magica” . Tre specialisti dell’elettronica ne rievocano l’atmosfera. L’ ascolto: Un viaggio sonoro. Rumori, suoni lontani, echi e voci dei fantasmi di un romanzo riscritto in tutto e per tutto per le nostre orecchie. Siamo tra le montagne, veniamo rigenerati in uno spazio-tempo estemporaneo….

“Musica per bambini” – Rancore

Le presentazioni: Viene dalle battaglie freestyle, dalla periferia romana, una musica “diversamente rancorosa”. L’ ascolto: “Mi addormenterò zitto sulla luna sotto una lacrima di PierrotIo non morirò mai perché ho un senso di colpaCosì grande che la tomba volerà via” -Underman- Un inizio che spalanca le porte a un rap finalmente genuino e motivato. Rancore…

“13” – Indochine

Le presentazioni: Nati nel 1981, una band divenuta storica in Francia. Hanno sconfinato poco, ma il loro segno è ugualmente indelebile; vedi il concerto allo Stade de France nel 2010. Eccoli giunti al tredicesimo album… L’ ascolto: Passione francese. Amo ascoltare gli Indochine. Mi piace pensarli nel bel mezzo dei loro concerti a far cantare…

“Appetite for destruction” – Guns N’ Roses [speciale LP]

Un debutto storico. Anni 80, il rock ha spalancato le porte alla musica più dura. Si affacciano al mondo i Guns N’ Roses. Chitarre infuocate possedute da una forza incredibile, l’avvento di una band dalle grandi capacità creative, pronta a rimanere un simbolo. Axl Rose e Slash a dominare, dalla gloria alla divisione, è il…