“Tekkaman” – Hiroshi Sasagawa, Hisayuki Toriumi

il

La “Tatsunoko Production” (Hurricane Polymar, Yattaman, Gatchaman) usciva nel 1975 con questa serie robotica che prevedeva 52 puntate. Per colpa di ascolti esigui, fu costretta a fermarsi dopo 26 episodi.
TEKKAMAN è ambientato in un futuro dove la Terra è rimasta con poche risorse e i livelli di inquinamento sono allarmanti. L’unica soluzione sarebbe lasciare il pianeta, ma a complicare le cose, c’è una razza aliena che si lancia alla sua conquista. La salvezza è nelle mani del Dottor Amachi che crea il team “I Cavalieri dello Spazio”…
Il mecha-design di Tekkaman è superbo. La sua armatura cavalleresca, di un rosso acceso, lo rendono uno dei migliori robot mai concepiti. Strano considerarla una serie minore e addirittura incompiuta (hanno provato con un paio di anime a riprenderne la storia). I cattivi sono i soliti pasticcioni nello stile “Tatsunoko”. Le puntate, oltre ad una buona dose di leggerezza, toccano anche discorsi più seri. Eccezionale la sigla di apertura in lingua originale.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...