“L’ultima risata” – Friedrich Wilhelm Murnau

il

Germania, 1924   (88 min.)

Presentazioni: Uno dei nomi principali dell’epressionismo tedesco. Il regista di “Nosferatu, il Vampiro”.

Tracce:  Un portiere d’albergo viene degradato per questioni di età…

Visioni: Un uomo e la divisa di cui va fiero. L’immagine che è il bastone invisibile, la forza, mentre gli altri saranno pronti a  deriderlo nelle difficoltà. Murnau sforna un’altra pellicola densa di significati e simboli della Germania dell’epoca. Il suo occhio è inconfondibile; ci regala riprese memorabili. Opera senza didascalie: vera forza del muto. Il film deve fare i conti con un finale di troppo, forse imposto dal produttore. 

Voto: ⊕⊕⊕⊕

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...