” La coquille et le clergyman” – Germaine Dulac

il

Francia, 1928   (31 min.)

Presentazioni: Tra le poche cineaste dell’epoca, Germaine Dulac, ha sostenuto un cinema d’avanguardia, basato sul potere delle immagini.

Tracce: Un prete è perseguitato dal desiderio di una donna…

Visioni: Sperimentalista, moderno e potente, il film percorre l’oscuro labirinto della mente. Procede per invenzioni figurative che stupiscono. Possiede la forza evocatrice del miglior cinema surrealista, a discapito della trama logica.

Voto: ⊕⊕⊕⊕

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...